Gnocchetti di melanzana

Gnocchetto di melanzana, sfere di formaggino Inalpi e lumache stufate

Gnocchetto di melanzana, sfere di formaggino Inalpi aromatizzate alla melissa e lumache stufate

Ricetta di Fabio Perna de La Capuccina di Novara

 

Ingredienti per 2 persone:

130 g di melanzane

8 lumache medio grandi

60 g di farina di riso

30 g di pan grattato

70 g di formaggino Inalpi

40 g di burro Inalpi di panna fresca

3 g di melissa fresca

100 g di pomodori datterino

100 g di olio di arachide

25 g di tuorlo d’uovo

20 g di cipolla bionda di Cureggio

10 g di timo

10 g di aglio

10 g di zucchero di canna

20 g di olio extra vergine d’oliva

 

Procedimento per gli gnocchi di melanzana:

Far soffriggere la melanzana intera nell’olio di arachidi a 160°, appena essa risulta cotta tagliarla a metà e farla asciugare a 70° in forno per circa un’ora. Quando nella melanzana si riscontra una perdita dei liquidi, spolparla e impastarla con 30 gr di farina di riso aggiungendo sale e pepe.

A questo punto formare delle piccole sfere.

 

Procedimento:

Per le sfere di formaggino:

Unire al formaggino i restanti 30 gr di farina di riso, la melissa tagliata molto sottile e 25 gr di tuorlo d’uovo. Anche in questo caso formare delle sfere e impanarle.

 

Per le lumache:

Far sbollentare le lumache in acqua non salata dopo averle fatte spurgare per una notte. Una volta cotte preparare un soffritto con la cipolla e l’aglio tritati finemente, disporvi le lumache e portarle a cottura, salarle e a fine cottura unirvi il timo tritato e un pezzettino di burro di panna fresca Inalpi.

 

Per la crema di pomodori:

Far cuocere i pomodori datterino in forno  a 120° per un’ora con zucchero, sale e aromi. Una volta pronti, frullarli aggiungendo poco la volta dell’olio extra vergine d’oliva

 

Gli gnocchi precedentemente preparati andranno sbollentati e saltati con del burro Inalpi, le sfere di formaggino fritte in olio d’arachide, il tutto disposto sulla crema di pomodori e decorato con erbe aromatiche.

 

28 giugno 2017