Parmigiana fettine di latte

Non solo Toast! 4 modi di utilizzare le fettine di latte

Siamo al supermercato. Reparto fresco. Allora, fammi controllare la lista: Latte, preso; burro, preso; caciotta, presa.

E queste? Cosa sono? Bello il packaging mi attira! Fettine di latte? Aaaaah. Quelle per il Toast!

Cancellate tutto.

Le fettine di latte non vanno solo a finire nel Toast! Se sono buone, di qualità e soprattutto fatte con latte italiano al 100% possiamo utilizzarle in tantissimi modi diversi! Pensate che io a volte le ho messe anche sulla pizza, e il risultato, davvero, non era proprio niente male, i miei commensali si sono leccati i baffi!

Ecco quindi 4 modi diversi per utilizzare le fettine di Latte, io uso quelle Inalpi eh, ce ne sono di tre diverse tipologie. E poi conosco la provenienza, conosco la qualità dell’azienda, conosco le loro certificazioni, insomma, mi fido.

parmigiana

PARMIGIANA DI MELANZANE veloce veloce

Ingredienti:

  • 4 melanzane di media grandezza
  • Passata di pomodoro
  • Basilico a iosa
  • Sale
  • Pepe
  • parmigiano
  • 4-5 cucchiai olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • Fettine di latte leggere

Procedimento:

Per prima cosa preparare un sughetto veloce: in una padella antiaderente soffriggere leggermente l’aglio, unire la passata, salare, pepare e aggiungere il basilico (a piacimento). Cuocere fino ad addensare la salsa (ci vorranno circa 10-15 minuti…)
A questo punto tagliare le melanzane a fette di circa 1/2 cm, e grigliarle su una piastra in ghisa entrambi i lati. Salare leggermente le fette grigliate. Far raffreddare.
In una terrina versare un cucchiaio di passata, uno strato di melanzane, le fettine di latte leggere, altra passata e parmigiano grattugiato. E così via fino ad esaurimento degli ingredienti. Io solitamente faccio un bel pò di terrine così me le surgelo…
Cuocere in forno caldo a 200° per circa 10 minuti.
La parmigiana si può mangiare fredda, calda tiepida, subito scottandosi la lingua, o il giorno dopo riscaldata (ancora meglio)

 

CORNETTINI DI PASTA BRISEE CON MELANZANE SOTT’OLIO

 

Ingredienti:

  • 300 gr farina 00
  • 140 gr burro freddissimo
  • 80 ml acqua fredda
  • sale
  • melanzane sott’olio
  • fettine di latte Emmental
  • un pò di latte per spennellare

Procedimento:
Preparare la brisé. Farina a fontana, al centro il burro freddo a dadini, acqua e sala. Impastare fino a formare una palla, che conserveremo avvolta nella pellicola in freezer per circa 5-10 minuti.
Riprendere la brisé, stenderla sottile 1/2 cm e formare un cerchio di circa 25 cm di diametro. Formare dei triangolini, al cui centro metteremo un po’ di melanzane e una fettina di latte tagliata a quadratini. Arrotolare a mò di cornetto (dalla base larga alla punta). Spennellare con del latte e cuocere i cornettini in forno statico a 190° per circa 10 minuti, o comunque fino a doratura.
COCOTTINE DI SALMONE E FETTINE DI LATTE (vero salvacena a casa mia)

Ingredienti per due cocottine:

  • 100 gr salmone scozzese affumicato
  • Fettine di latte
  • 4 cucchiai olio evo
  • 1 ciuffetto di prezzemolo

Procedimento:

Ungere la cocottina con un cucchiaio di olio e fare degli strati con le fettine di latte e fettine di salmone, alternando i due ingredienti. Condire quindi con un altro cucchiaio di olio evo e il prezzemolo tritato.Infornare per circa 15 min o comunque fino a doratura

DANUBIO SALATO

Ingredienti:

  • 400 gr farina 0
  • 180 gr latte
  • 35 gr olio extravergine di oliva
  • 22 gr zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 10 g lievito di birra
  • 1 uovo più un tuorlo per spennellare
  • Fettine di latte
  • Prosciutto cotto a dadini

Procedimento:
Mescolare il lievito nel latte un pò tiepido, facendolo sciogliere completamente. Lasciar riposare 10 minuti.
Disporre la farina a fontana, al centro mettere l’uovo intero, l’olio, lo zucchero, e il cucchiaino di sale. Mescolare. Unire pian piano il latte con il lievito impastando bene, fino a formare una palla, che faremo lievitare per circa due ore in una ciotola, coperta con uno strofinaccio e lontana da spifferi d’aria. Io solitamente utilizzo il forno spento ma con la luce accesa.
Passate le due ore riprendere l’impasto, impastarlo di nuovo e formare 16 palline.
All’interno di ogni pallina mettere le fettine di latte tagliate a quadratini e i dadini di prosciutto cotto. Disporre le palline, leggermente distanziate tra di loro, in una teglia di circa 26 cm di diametro. Far lievitare 1 ora.
Passata 1 ora spennellare le palline con l’uovo sbattuto. Infornare in forno caldo a 180° per 30 minuti.
Servire tiepido e freddo.

Articolo di Valentina Brida di L’aroma del caffè.

14 luglio 2017